Prima di protestare per come Google ti posiziona, metti in ordine il tuo sito.

Trump ha espresso profondo biasimo per come Google posiziona le notizie che lo riguardano.

In testa alle ricerche sul suo conto fatte con Google, appaiono sempre le notizie della stampa “nemica” quelli che lui chiama “Fake News Media”, che potremmo tradurre con “mezzi di false comunicazioni” insomma tutti i mezzi di comunicazioni (stampa radio e tv) che, secondo lui, gli sono “ostili” e che lui etichetta come diffusori di “false notizie”.

Qualcuno ha fatto notare che i media a lui favorevoli, come “Fox News”, non hanno implementato, nei loro siti, i protocolli di sicurezza e quindi vengono penalizzati nei risultati di ricerca.

È noto, a tutti coloro che si occupano di SEO, che da circa un anno Google privilegia nei risultati di ricerca, i siti che funzionano su server sicuri (Https) quindi il consiglio che viene dato è che “prima di lamentarsi è meglio sistemare i propri siti”.

Bene la morale qual’è?

Nel web, dipendiamo sempre di più dalle regole che detta Google e questo dovrebbe farci riflettere, anche il presidente degli Stati Uniti deve rassegnarsi.

Fonte: Trump Attacks Google News Results, Search Experts Debunk Bias Claim 08/22/2018

Vi fidate delle notizie o vi fidate delle “vostre” notizie?

Quando si parla di notizie false, è bene distinguere, ci sono:

  • (1) le notizie ‘inventate’ per fare soldi o per screditare qualcuno;
  • (2) le notizie che hanno una base di fatti reali, ma vengono adattate per scopi particolari e poi
  • (3) le notizie con cui le persone non si sentono a proprio agio o non sono d’accordo con ciò che viene scritto.

Laura Hazard Owen, su Nieman Lab riassume aspetti salienti del rapporto annuale The Reuters Institute’s Digital News Report 2017, dove vengono affrontate tutte le tenenze del mondo delle notizie sia del mondo giornalistico professionale e sia del mondo digitale con particolare enfasi sul fenomeno delle “false notizie” (fake news).

Plus: A bill to outlaw fake news in the Philippines, and the question of whether real news outlets should cover fake news.

Sorgente: Do you trust the news, or do you trust your news? In the U.S., there’s a huge gap between the two » Nieman Journalism Lab