Può il giornalismo sottrarsi al giogo dei soliti noti?

giogo

In questi giorni si susseguono diverse notizie che dovrebbero far riflettere tutti coloro che lavorano nell'industria dell'informazione. I grandi inserzionisti sono in fuga da Facebook perché Zuckerberg non ha voluto prendere le distanze dalla diffusione di contenuti d’odio. Facebook che ormai ha superato Google nel fornire più del 40% del traffico agli editori, ha dichiarato … Continua a leggere Può il giornalismo sottrarsi al giogo dei soliti noti?

Perchè i giornali falliscono

Verso la fine di febbraio 2020, prima che scoppiasse la pandemia del corona virus, mi sono imbattuto in una serie di post che meritano di essere ricordati. Incominciamo con il post di Pier Luca Santoro su Facebook, relativo alle tre ragioni che Frederic Filloux il 16 febbraio, nel suo articolo MN_Briefing 02.16.20, individua come le … Continua a leggere Perchè i giornali falliscono

Pubblicità e incassi dai lettori, ricavi a confronto.

Cosa pesa di più nei ricavi di un editore? La pubblicità o gli incassi provenienti dai lettori? Se diamo un'occhiata alla recente infografica pubblicata da Pier Luca Santoro nella sua edizione di Digital Media Sunday Brunch dello scorso 29 marzo, possiamo dire con certezza che tra i cinque principali editori italiani di periodici e quotidiani, … Continua a leggere Pubblicità e incassi dai lettori, ricavi a confronto.

Cairo, “il pubblicitario”

A tutti è noto che una gran parte di giornalisti non ha mai voluto sapere da che parte arrivino i soldi per mantenere loro e le rispettive famiglie. Alcuni pensano che basti il contributo dei lettori, altri che ci debba pensare lo Stato. La morale è che molti giornalisti vivono con difficoltà la nuda e … Continua a leggere Cairo, “il pubblicitario”

Google vuole che gli editori passino al programmatic

Andare a pesca

Bonita Steward vicepresidente di Google, responsabile di Global Partnerships si chiede perché molti editori non abbiamo ancora adottato il programmatic: "Siccome gli inserzionisti sono passati dal tradizionale al digitale, i più importanti gruppi editoriali sono riusciti a sopravvivere adeguandosi a questo cambiamento. E così sono passati alla pubblicità programmatica, dove inserzionisti ed editori utilizzano una … Continua a leggere Google vuole che gli editori passino al programmatic

Io editore cerco di avere più lettori paganti, tu giornalista cerca di produrre contenuti vendibili.

Non è una novità che gran parte degli editori stia concentrando maggiormente l'attenzione su come sopravvivere grazie agli abbonamenti piuttosto che con la vendita di spazi pubblicitari.  Il che ha ricadute sul come produrre i contenuti. Digiday spiega come stanno andando le cose in alcune redazioni statunitensi. Fonte: As publishers pivot to paid, newsrooms focus … Continua a leggere Io editore cerco di avere più lettori paganti, tu giornalista cerca di produrre contenuti vendibili.

AGCOM – Focus sui bilanci degli editori

Il Focus sui bilanci delle imprese che operano nel settore dell’editoria quotidiana e periodica si basa sulle informazioni contabili desumibili dai bilanci d’esercizio delle principali imprese del settore. Sono stati elaborati dati aggregati sui conti economici, sugli stati patrimoniali e su altre principali grandezze delle imprese per il periodo 2014 – 2018. https://www.agcom.it/documents/10179/17258677/Documento+generico+20-12-2019/

Disinformazione sulla #webtax.

Mentre negli Stati Uniti cresce la consapevolezza che le big tech debbano essere tassate perché responsabili della chiusura di molte testate, in Italia c'è ancora qualcuno che spende il suo tempo e le sue risorse per sostenere che la webtax sia inutile. Per esempio il notiziario formiche.net si prodiga molto a spiegarci che la webtax … Continua a leggere Disinformazione sulla #webtax.

Perché i giornali stampano ancora le copie cartacee?

Lo scorso novembre, è stata posta questa domanda sul portale Quora da Eric Salicetti. Ho risposto come segue: Come ha giustamente sottolineato Paolo Lo Re, esistono ancora molte persone che preferiscono la carta al posto del web o delle versioni digitali o delle versioni per smartphone: app e via dicendo. Gli editori tradizionali stampano le … Continua a leggere Perché i giornali stampano ancora le copie cartacee?